Chromo Social

Chronic Patient Monitoring

Monitoraggio dei pazienti cronici mediante sistemi di telemedicina e applicazione di algoritmi di deep learning al fine di prevenire acuzie e comorbilità

CHROMO SOCIAL

Gestisce tutta l’attività progettuale dalla co-creazione, alla fase di esplorazione e miglioramento delle idee, fino alla sperimentazione e valutazione finale delle soluzioni e dei concetti che sono stati sviluppati.

PUBBLICAZIONE EVENTI

Di seguito la pubblicazione degli Eventi e dei momenti culmine di tale attività, utili alla diffusione del Progetto e alla creazione di Best Practice.

INTERVISTA AD UNA LAUREANDA

Con Tesi dal Titolo: Tesi di Laurea in “Assistenza ai pazienti cronici mediante sistemi di telemedicina e telemonitoraggio al fine di prevenire acuzie e comorbilità – Il progetto CHROMO”

Università degli studi di Bari “Aldo Moro”

Corso di laurea in infermieristica

In Data 04/11/2020

La Laureanda sostiene che: “Il progetto Chromo ha cercato di sottolineare l’importanza di nuove figure professionali assistenziali, in grado di colmare la grande carenza del sistema sanitario, riguardante la mancanza di collegamento tra i pazienti e le proprie malattie. Al fine di valutare la fattibilità e l’efficacia del Progetto Chromo, abbiamo messo i pazienti nelle condizioni di riferire il loro

grado di soddisfazione per aver preso parte al Progetto di monitoraggio; in particolare sulla percezione della salute, qualità dello studio e suoi limiti. Il comitato scientifico e i sanitari che hanno partecipato al Progetto hanno lavorato insieme e hanno concordato specifiche raccomandazioni per ciascuna condizione, in modo coerente durante tutto il periodo dello studio, assicurando che tutti gli aspetti della salute dei pazienti fossero monitorati e valutati. I pazienti, inoltre, sono stati invogliati a partecipare a pieno alla loro assistenza sanitaria.

Questo cambiamento consentirebbe ai pazienti di utilizzare la “partnership” con il proprio medico e il responsabile dell’assistenza, come un modo per costruire gradualmente la fiducia in se stessi e la motivazione per apportare cambiamenti comportamentali, che potrebbero avere un impatto sulla loro salute. Man mano che i pazienti hanno apportato modifiche ai loro comportamenti di salute, migliorando la nutrizione, aumentando l’attività fisica, aumentando i comportamenti di automonitoraggio e diventando più aderenti ai test e alle raccomandazioni sul trattamento, anche i loro indicatori clinici (come la pulsossimetria, l’indice di massa corporea, i valori della pressione sanguigna) cambiano in modo positivo. Nel complesso, questi cambiamenti hanno il potenziale di ridurre i ricoveri e i costi delle cure di emergenza, nonché di portare a una maggiore soddisfazione tra pazienti, medici e responsabili dell’assistenza.

Questo ci ha fatto capire il forte impatto psico-fisico che il nostro studio ha avuto su pazienti cronici e ci ha fatto intendere l’ulteriore impatto positivo che potrebbe avere sul miglioramento dell’assistenza sanitaria rispetto al valore standard della popolazione a livello nazionale.

DEMOLAB PUBBLICO

La dimensione “pubblica” del progetto CHROMO è insita nella sua visione progettuale tanto che il momento del Demolab pubblico, svoltosi lo scorso 12/11/2020 è stato un momento di culmine e sintesi di un’attività progettuale che abbraccia tutti gli ambiti della sue applicazioni:

  • l’Ambito ricerca e medicale: mediante l’utilizzo di Open Data in modo da consentire a tutti gli interessati, in particolar modo i ricercatori, di poteri fruire liberamente dei dati raccolti nel progetto
  • l’Ambito tecnologico: mediante un approccio APP/WEB che consente di fruire dei servizi con la sola iscrizione alla piattaforma
  • l’Ambito Social: mediante la diffusione delle informazioni sul progetto.

Di seguito i dettagli e il video dell’incontro:

Progetto Chromo : Chronic Patient Monitoring

Descrizione: il progetto ha attuato un sistema telematico di Monitoraggio dei pazienti cronici mediante sistemi di telemedicina e analisi dei dati clinici basati su deep learning al fine di prevenire acuzie e comorbilità.

 

Numero partecipanti: 280

Link promozione evento: https://www.facebook.com/events/3172832432844047

Data: 12/11/2020

Ore: 15:30 – 17:30

@MicrosoftTeams

Abstract convegno nazionale: Congresso SIC ANMCO 2020 PUGLIA-BASILICATA

Data: 21 /11/2020

Programma: Simposio IV congiunto con SIIA

Ore 14:45

Moderatori: G. Antonelli, V. Contursi, C.Sabbà

Relatore: Dott. Michele Milo, MD

Relazione: “Progetto CHROMO – Chronic Patient Monitoring “monitoraggio domiciliare dei

pazienti cronici mediante sistemi di telemedicina.

Segreteria organizzativa: Italiana congressi e formazione SRL

OBIETTIVI

Il principale obiettivo del progetto è quello di proporre un nuovo metodo di valutazione del paziente affetto da patologie multiorgano, basato non più sull’esclusiva visita ambulatoriale programmata, bensì su una interazione diretta tra paziente, medico ed infermiere.

I principali vantaggi sono: riduzione del tasso di ospedalizzazione, monitoraggio diretto e giornaliero dei parametri vitali dei pazienti, riduzione di acuzie e comorbilità, controllo del paziente a domicilio.

FASI DEL TELEMONITORAGGIO

Il paziente effettua un autominotoraggio al proprio domicilio, i dispositivi sono collegati via bluetooth alla applicazione specifica installata su telefono del paziente, il server raccoglie ed elabora i dati, gli stessi sono controllati da remoto da un medico o infermiere.

RISULTATI E CONCLUSIONI

La compliance dei pazienti arruolati è elevata con importante adesione al progetto. Gli indicatori clinici sono nettamente migliorati durante la sperimentazione con un grande feedback positivo dei pazienti e dei caregiver. 

Il diretto rapporto tra paziente, medico ed infermiere hanno ridotto le ospedalizzazioni grazie ad una gestione diretta dei pazienti e delle loro problematiche cliniche.

TAKE HOME MESSAGE

L’assistenza domiciliare per pazienti cronici risulta, oggi di grande importanza clinica e sociale.

Chromo ha dato la possibilità a molti pazienti di essere visitati nel proprio ambiente domestico e i loro valori controllati a distanza giorno dopo giorno direttamente da medici ed infermieri.

Considerando il periodo attuale di Pandemia da Covid-19, i pazienti hanno apprezzato ancor più di essere visitati a distanza. Si è registrato un grande entusiasmo e partecipazione con un netto miglioramento delle condizioni psicofisiche dei partecipanti.

Vuoi ricevere ulteriori informazioni sul nostro progetto?

Ti basta premere il pulsantino e contattarci

Monitoraggio dei pazienti cronici mediante sistemi di telemedicina e applicazione di algoritmi di deep learning al fine di prevenire acuzie e comorbilità

Chiudi il menu